Le nostre discipline

Gli sport da combattimento sono discipline sportive competitive in cui due atleti combattono tra loro rispettando determinate regole. Il combattimento sportivo rientra nella categoria più ampia delle arti marziali, intese come lo studio di un sistema di combattimento tradizionale volto tanto al raggiungimento del benessere psicofisico quanto all’acquisizione di abilità utili per l’autodifesa.


Al centro sportivo Seconds Out di Parma ci occupiamo dell’insegnamento delle diverse forme di combattimento sportivo: indipendentemente dal tipo di allenamento che ti interessa, il nostro staff sarà dedicato ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Kick Boxing



La Kick Boxing è una forma di combattimento sportivo che combina alcune tecniche tipiche delle arti marziali orientali, come il calcio, a colpi di pungo provenienti invece dal combattimento sportivo di tipo occidentale.

Alla Seconds Out insegniamo il k1-Fight Code Rules che è un’evoluzione della Kick Boxing avvenuta nei primi anni novanta all’interno dei grandi tornei giapponesi. Una dsciplina completa in quando è possibile colpire con tutti i pugni del pugilato, con tutti i tipi di calcio  e con le ginocchia."

    Le arti marziali e lo sport

    Le arti marziali sono molteplici, e si sono consolidate all’interno delle diverse culture che le hanno prodotte. Sono uno strumento per sviluppare la motricità, la disciplina e la crescita personale.

    Le odierne arti marziali, le stesse che insegniamo al centro sportivo, sono una tipologia di sport da combattimento che prevede uno scontro a due, su un terreno adatto, come ring o tatami, e che segue uno schema prestabilito.


    Arti marziali per bambini


    corsi destinati ai bambini sono la Boxe e il BJJ.

    Sono finalizzati ad aumentare la coordinazione, la sicurezza e le capacità di autodifesa di tuo figlio in un ambiente sicuro, divertente e non violento.

    Boxe

    La boxe, una disciplina che non ha bisogno di presentazioni, conosciuta anche come la “nobile arte” consiste in un combattimento regolamentato in cui sono utilizzate solamente di tecniche di pugno.

    Il corso è adatto sia a chi vuole iniziare a conoscere questa disciplina e migliorare la propria preparazione fisica che ad atleti che vogliono intraprendere un percorso agonistico.

    Muay Thai

    Questa disciplina chiamata anche THAI BOXING è uno dei più completi ed efficaci sport da combattimento. Vengono impiegati otto punti del corpo per colpire: pugni, gomiti, ginocchia e piedi / tibie.

    Kick Start

    Kick Start
    La Kick Start è un introduzione alla Kick Boxing che non prevede contatto con altri atleti.
    Curando come sempre tutte le escuzioni delle tecniche di calcio, pugno e ginocchio
    l'allenamento si sviluppa con un intenso lavoro aerobico a corpo libero, ai sacchi o ai colpitori.

    MMA

    Con il termine arti marziali miste (abbreviato spesso in MMA, acronimo del termine inglese Mixed Martial Arts, e a volte impropriamente chiamate free fight, no holds barred o vale tudo) si indica uno sport da combattimento a contatto pieno il cui regolamento consente l'utilizzo sia di tecniche di percussione (calci, pugni, gomitate e ginocchiate) sia di lotta (proiezioni, leve e strangolamenti).

    Una competizione di MMA inizia con il combattimento in piedi che può proseguire a terra e gli atleti possono vincere ai punti, per KO o per sottomissione (costringendo l'avversario alla resa tramite leva articolare o strangolamento).

    Il programma del corso di MMA prevede l'allenamento per il combattimento in piedi con tecniche della muay thai, pugilato e lotta libera, mentre per il combattimento a terra con tecniche del brazilian jiu jitsu e grappling.

    Cross Fight // Functional Training

    Negli sport da combattimento il livello tecnico, tattico e atletico deve essere molto elevato.

    Ad un'atleta di queste discipline, per il susseguirsi di vari impegni agonistici durante la stessa stagione, è richiesta una condizione fisica medio-alta per tutta la durata della stagione stessa, cosa che esclude una periodizzazione tradizionale dell’allenamento e che richiede invece un allenamento globale delle qualità fisiche richieste, in modo da essere sempre pronto anche con un periodo minimo di preavviso per la gara ed evitare il sovrallenamento.

    Le capacità condizionali e non, che si svilupperanno, saranno la forza, resistenza, reattività, coordinazione, velocità, potenza, mobilità articolare, stabilità, reattività, proprio cettività e concentrazione.

    Questo tipo di allenamento è adattato a tutti le tipologie di atleti e discipline, ma potrà anche essere svolto da persone che non praticano sport da combattimento.

    BJJ

    Il Jiu JItsu Brasiliano o BJJ è un'Arte Marziale che si specializza nella lotta ed in particolare nella lotta a terra finalizzata alla sottomissione dell'avversario senza l'utilizzo della percussioni.

    Questa sua caratteristica, unita alla didattica moderna, rende il BJJ una disciplina adatta a tutti: dall’amatore fino all’agonista che potrà mettersi alla prova nelle competizioni in piena sicurezza grazie ad un regolamento sicuro e ben strutturato.

    Sia l’allenamento che i combattimenti di BJJ si svolgono con l’utilizzo del Kimono (GI) chiuso in vita da una cintura che in base al colore indica il grado tecnico raggiunto dall’atleta.

    Questa disciplina è un’ottima integrazione per chi pratica Mixed Martial Art (MMA).
    Torna su